Gli interventi da fare manualmente, senza possibilità di configurarli dal frontend, sono essenzialmente due:. Un elenco completo delle porte richieste da ogni protocollo è reperibile nell’ apposita pagina del wiki di MlDonkey. Qualora l’utente desiderasse avere delle interfacce grafiche dedicate esistono due opzioni:. Difficile trovare un programma che faccia altrettanto. Una guida per come fare si trova a questo link.

Nome: mldonkey
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 58.32 MBytes

Rete di connessione diretta — configfile: Come si vede avendo impostato una password per l’account admin è necessario prima autenticarsi prima riga e poi impartire altri comandi seconda riga. Di seguito sono riportati alcuni comandi utili che possono essere passati a MLDonkey:. Informazioni sulla privacy Informazioni su Guide Debianizzati. Un elenco completo delle porte richieste da ogni mdlonkey è reperibile nell’ apposita pagina del wiki di MlDonkey.

Informazioni sulla privacy Informazioni su Guide Debianizzati.

mldonkey

MLDonkey ha anche un’altra caratteristica, che lo rende interessante soprattutto per gli utenti con un profilo decisamente più tecnico. Potrete iniziare ad usare Sancho per gestire le maggiori reti mldonky to peer…ma usando una sola applicazione per tutte quante. La prima opzione è solo testuale, mentre la seconda offre una spartana ma pulita interfaccia grafica.

Di base MlDonkey prevede tre cartelle predefinite per la condivisione dei file, che in debian sono:. Guide non compatibili con stable. Blocco di annunci e trackers Brave blocca il contenuto non desiderato per difetto. La primissima operazione da fare è definire una password per l’utenza predefinita mldoniey di base ha una password vuota:. No grazie, continua a scaricare MLDonkey.

  PRETTY LITTLE LIARS SCARICA

ImportDownload

Sono molte le caratteristiche distintive di MLDonkey. Al primo avvio del vostro frontend ad mldonkey, sarete guidati ad una prima configurazione. Un po’ complicato nldonkey utilizzare Sono molte le caratteristiche distintive di MLDonkey.

Nel primo wizard di Sancho non sarà necessario effettuare altre scelte, quelle proposte andranno bene. Sancho è un semplice frontend per MLDonkey, scritto in Java e quindi multi-piattaforma, di facile installazione ed utilizzo. Se dunque MlDonkey è stato installato su una macchina differente da quella usata dall’utente è necessario prima collegarsi a tale macchina tramite ssh e poi lanciare i comandi elencati di seguito.

Scopri altre app

Nel caso comune di macchina funzionante dietro un firewall spetta all’utente aprire e reindirizzare manualmente le suddette porte. In questo file sono contenute molte informazioni, tra cui le liste dei servers utilizzate da mldonkey di default.

mldonkey

mlsonkey I vantaggi sono presto detti: Basterà sincerarsi che il file sia eseguibile di solito non lo è per sicurezzaeventualmente rendetelo tale. Per tutti gli altri, eMuleuTorrent e LimeWire sono opzioni molto più pratiche.

Client P2P multiprotocollo per veri smanettoni

Qui, dove ho evidenziato in grassetto, dovete aggiungere le vostre liste di servers, nodi ecc. Di seguito sono riportati alcuni comandi utili che possono essere passati a MLDonkey:. Si installa infatti come servizio di Windows e praticamente non ha un’interfaccia grafica. Successivamente se si intende permettere l’accesso al demone anche da macchine differenti è necessario impostare i rispettivi IP, per esempio per permettere l’accesso da tutta la LAN subnet Eventualmente potete controllare anche quale porta udp è usata dalla rete donkey nel file mlnet.

  FILM GOTHIKA SCARICARE

MlDonkey – [email protected]

Dopo una serie di informazioni, troverete queste righe da QUI. I vantaggi sono presto detti: Scaricare un buon frontend grafico per il nocciolo mldonkey. Direi che un valore di 5 secondi va più che bene, sia nel primo che nel secondo campo.

Stop con il consumo di dati al scaricare contenuti innecessari. Il tuo download è pronto!

mldonkey

Il guaio è sempre il firewall ecco i parametri: File sharing Peer to Peer. Un elenco completo delle porte richieste da ogni protocollo è reperibile nell’ apposita pagina del wiki di MlDonkey. Qualora l’utente desiderasse avere delle modonkey grafiche dedicate esistono due opzioni:. Rete OpenNap — configfile: Anche qui fate le vostre scelte.